Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/system/vivistats/vivistats.php on line 25

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/system/vivistats/vivistats.php on line 26

Strict Standards: Declaration of JParameter::loadSetupFile() should be compatible with JRegistry::loadSetupFile() in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/libraries/joomla/html/parameter.php on line 512

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/system/vivistats/vivistats.php on line 32

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 364

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 370
Periodici
Get Adobe Flash player

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/modules/mod_date2/mod_date2.php on line 37

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.parrocchiacanazza.it/home/BackUpSitoVecchio/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 430

i periodici dell'oratorio san pietro legnano

Vuoi rimanere sempre informato sulle attività dell'Oratorio San Pietro di Legnano? E allora non puoi non leggere il suo giornale ufficiale: "La Vigna sul Colle", disponibile con un nuovo ricchissimo numero ogni mese in Parrocchia.

Se invece vuoi "passare oltre" il perimetro del quartiere Canazza e del nostro Oratorio, puoi visitare il sito del "Passiamo Oltre", la rivista on-line di tutti gli Oratori dell'Unità Pastorale Oltresempione.

N° 7 La Vigna sul Colle di Marzo 2017: (San) Pietro è stato qui!

Semplicemente una giornata straordinaria. Bella, di quelle da vivere dai primi raggi di sole agli ultimi istanti in cui reggono le gambe. Quella vissuta con Papa Francesco sabato 25 Marzo al Parco di Monza è stata una giornata faticosa ma davvero bella.

Leggi tutto: N° 7 La Vigna sul Colle di Marzo 2017: (San) Pietro è stato qui!

Benvenuto Papa Francesco

Dopo la visita nel 2012 di Papa Benedetto XVI in occasione della Giornata Mondiale delle famiglie, sabato 25 Marzo 2017 un Papa torna a Milano.
E che Papa! Il nostro amatissimo Papa Francesco, che per questa giornata storica ha predisposto un programma intensissimo, incontrerà tutti i fedeli ambrosiani (e non solo... arriveranno pulman da ogni parte della Lombardia e delle regioni vicine).
La visita del 25 marzo è un grande dono, espressione dell’affetto che il Santo Padre nutre per la nostra gente.
L’intenso itinerario che papa Francesco percorrerà il 25 marzo, dalle Case Bianche al carcere di San
Vittore, dal Duomo di Milano al parco di Monza per la celebrazione della Santa Messa, fino all’incontro con i cresimandi e cresimati allo stadio di San Siro, è il segno più eloquente di una proposta che si rivolge alla libertà di tutti.
Questo evento spirituale accade significativamente mentre la visita pastorale "feriale" del nostro arcivescovo Angelo Scola alla diocesi si trova ormai nella sua ultima fase e si lega così profondamente al cammino di riforma della Chiesa in atto anche tra noi.
Il programma
Alle 8.00 è previsto l’arrivo all’aeroporto di Milano-Linate, dove sarà accolto dall’arcivescovo di Milano, il car
dinale Angelo Scola, e dalle istituzioni.
PRIMA LE PERIFERIE
La prima tappa, alle 8.30, alle Case Bianche di via Salomone-via Zama, nella periferia di Milano: Papa Francesco alle 9.00 sul piazzale, rivolgerà un breve saluto e incontrerà i rappresentanti delle famiglie resi
denti e disagiate.
IN DUOMO
Poi lo spostamento in auto verso il Duomo,con arrivo previsto alle10.00.
In Cattedrale si recherà nella Cappella dove riposa il corpo di san Carlo Borromeo.
Qui il Papa si soffermerà per l’adorazione del Santissimo Sacramento e la venerazione delle reliquie di San
Carlo; quindi incontrerà i sacerdoti e i consacrati.
L'ANGELUS IN PIAZZA
Alle 11.00 saluterà i fedeli radunati in piazza Duomo e reciterà l’Angelus.
DAI CARCERATI
Quindi, il trasferimento al carcere di San Vittore, dove incontrerà i detenuti ed entrerà in alcune celle.
Alle 12.30, nel Terzo raggio, il pranzo con 100 detenuti.
LA S. MESSA A MONZA
Alle 13.45 Papa Francesco lascerà San Vittore e si trasferirà in auto al parco di Monza.
Nella zona della sacrestia sarà accolto dalle autorità locali e avrà un breve incontro con i vescovi concelebranti e gli organizzatori della visita.
Alle 15.00 avrà inizio la concelebrazione eucaristica, dopo la quale il cardinale Scola porgerà il suo «grazie» al Papa.
A S. SIRO L'INCONTRO CON I CRESIMANDI
Alle 16.30 il trasferimento per l’ultima tappa allo Stadio Meazza a San Siro dove, alle 17.30, incontrerà i cresimandi.
RITORNO A ROMA
Alle 18.00 Papa Francesco lascerà lo stadio Meazza e raggiungerà l’aeroportodi Linate, dove alle 18.30 è previsto il congedo. Alle 19.30 l’atterraggio all’aeroporto di Ciampino.
Come partecipare?
Partiremo con il treno delle 9.20 dalla Stazione di Legnano (Costo: 9.60 Andata e Ritorno. Si paga il 25 Marzo). Il ritrovo è alla stazione, chi non può arrivare direttamente in Stazione può contattare Mirko (ROL Parrocchiale) al 338 6679906. Il ritorno è previsto per la serata.
L’INGRESSO AL PARCO È GRATUITO E LE ISCRIZIONI SI RACCOLGONO SOLO IN PARROCCHIA. CHI DESIDERA
PARTECIPARE DEVE SEGNARE IL NOME E COGNOME.
La segnalazione del solo
nome o del solo cognome è considerata nulla. È CONSIGLIATA ANCHE LA SEGNALAZIONE A MIRKO DEL NUMERO DI CELLULARE PERSONALE.
Il Pass per accedere al Parco che verrà consegnato dalla Diocesi non è personale, ma sarà dato solo al capogruppo. Per questo entreremo non a gruppi ma tutti insieme.
 
PER PARTECIPARE ISCRIVITI DA MIRKO
(338 6679906 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
IL PARCO DI MONZA
 

Le tagliatelle

Nonna domani veniamo da te, devi farci le tagliatelle al ragù: il tono imperativo non ammette discussioni. Non è finita perchè le tagliatelle devi tirarle col mattarello!
Quelle della macchinetta sembrano fatte dalla Barilla.
Queste sono le ordinazioni dei miei nipoti per il loro pranzo di domani.
Il mattarello e’ faticoso da usare ma il risultato è eccezzonale: io faccio finta di ribellarmi ma poiché la cosa mi inorgoglisce molto sono felice di obbedire.
Mi ritengo una nonna fortunata perchè anche se questa forma di ordinare le tagliatelle è imperativa la ritengo comunque un segno di stima considerazione e affetto: di solito i giovani hanno poca fiducia degli anziani in cucina.
A parte le tagliatelle che in Romagna sanno farle ancora bene, la gioia che provo ad accontentarli sta’ anche nel fatto di non perdere le belle tradizioni della cucina regionale a cui i nostri vecchi tenevano tanto.
Ai miei tempi , quando una ragazza prendeva marito oltre al corredo che doveva prepararsi da sola , la cosa importante che doveva saper fare erano le tagliatelle.
Le mie nonne erano state le mie insegnanti severe decise ma molto affettuose.Mi mettevano in guardia dalle critiche della suocera perche’ dicevano che sarebbe stata una rivale perfida e tremenda. I miei amarcord
sono sempre pronti a riaffiorare belli e nostalgici, perciò ringrazio i miei nipoti e chiunque me li rinverdisce.
 

Torniamo al parco Acquatico

Continua l'Oratorio domenicale dell'Anno Oratoriano 2016-2017.
Il tempo diventa più bello... e sale subito la voglia di estate.
Allora il nostro Oratorio propone per domenica 2 Aprile una Gita al Parco Acquatico Acquaworld. Qualcuno
già lo conosce da tempo... qualche mamma lo ha scoperto solo lo scorso settembre in occasionedello "Scegli il bene Camp" e se ne è subito innamorata.
Acquaword è il primo parco acquatico coperto in Italia.
Il parco occupa una sperficie di circa 35.000 m2, tra aree coperte e scoperte.
La parte indoor è coperta con 3 cupole trasparenti di Etfe, un materiale utilizzato per l'Allianz
Arena di Monaco e il Water Cube di Pechino.
L’Acquaworld è suddiviso nelle seguenti zone:
Adventureworld: area divertimento con gli scivoli;
Funworld: area comprendente una piscina coperta con onde e geyser e
una piscina esterna riscaldata aperta tutto l’anno con una fontana;
Relaxworld: area con vasche idromassaggio, stanze del vapore, cascate e
una vasca esterna salina riscaldata e aperta tutto l’anno.
Miniworld: area piscine riservata ai bambini, con animatori e zona per mamme;
Summerworld: area estiva nel verde con piscine, attrezzata con sdraio
Ristoworld: area ristoro provvista di due bar e un ristorante;
Caratteristiche del parco:
12 vasche; 2.150 m² di specchi d’acqua; 9 scivoli di ultima generazione, per un totale di 1.100 m complessivi;
Gli scivoli:
Magic Eye: quello meno adrenalinico, compie qualche giro, è rosso e si fa con 1 o 2 gommoni; Green Python: compie molti giri concentrici, è verde e si usano 1 o 2 gommoni; Ice Express: a dispetto del nome, contiene acqua molto calda, è blu ed ha molte discese ripide e veloci, da soli, sdraiati; Blue Speed: blu, compie un'unica e velocissima curva, molto allargata, si fa sdraiati.
E tanti altri...
Iscrizioni alla Gita aperte da Mirko (338 6679906). Si va con le macchine in condivisione. 

Sottocategorie